Clipping e pianificazione d’eventi

Con l’arrivo dell’estate e del bel tempo inizia l’epoca chiave per i festival, le fiere, le celebrazioni… I mesi calurosi  sono i preferiti per organizzare eventi, soprattutto all’aria aperta, ma la pianificazione e l’organizzazione inizia molto prima e sono tanti gli aspetti da considerare per poter portare a termine i vari passaggi  pensati fin dall’inizio per raggiungere gli obiettivi desiderati.

Passi per pianificare un evento

  • Fare una lista di controllo
  • Stabilire un budget
  • Strutture e orari
  • Definire un maestro di cerimonie, relatori, collaboratori
  • Logistica
  • Piano di pubblicità / marketing 
  • Possibili  sponsorizzazioni

La comunicazione di un evento

Gli investimenti in pubblicità e marketing sono le chiavi per il successo  di un evento. Affinchè il tuo evento abbia successo bisogna…

-Sapere come promuovere l’evento.

-Conoscere i destinatari e come raggiungerli.

-Decidere il tipo di messaggi da diffondere prima, durante e dopo l’evento.

Canali di trasmissione: pianificazione dei media, sapere scegliere correttamente gli emittenti.

Il clipping per eventi

Il clipping o il monitoraggio dei media ci da informazioni molto utili per organizzare un evento, misurare l’impatto delle azioni di comunicazione e marketing che si stanno realizzando e anche dell’impatto mediatico e sociale dell’evento in questione prima, durante e dopo la sua celebrazione.

Clipping e pianificazione d’eventi

Press Clipping offre la possibilità di realizzare rassegne stampa di eventi puntuali, con qualsiasi tipo di copertura. Il clipping permette raccogliere le informazioni che vengono trasmesse in relazione all’evento dal momento in cui iniziano ad essere inviati i primi comunicati, si svolgono le conferenze stampa, così come dell’atto in questione e il feedback dei partecipanti a posteriori.

Inoltre, le notizie si possono includere con i dati della valutazione che informano dell’impatto economico di ogni apparizione, così come dell’audience, la rilevanza… e, permettono generare una analisi della presenza della marca, dell’evento o del festival… durante i giorni o i mesi d’interesse.

Con il clipping puntuale possiamo ottenere le seguenti informazioni:

  • Quali media sono stati  i migliori portavoce del mio progetto?
  • È stata scelta una buona copertura mediatica?
  • È stato svolto un buon lavoro precedente di pubblicità, comunicazione e marketing?
  • Le diverse azioni (comunicati stampa, conferenze stampa) sono state efficaci?
  • Le date, il luogo e l’elenco degli ospiti sono stati scelti correttamente?
  • L’evento ha avuto una ripercussione positiva, neutra o negativa rispetto alle altre edizioni?

In conclusione, il clipping o la monitoraggio delle notizie risolvono molteplici aspetti sull’organizzazione  degli eventi. Il clipping ci aiuta a prendere decisioni sempre più ponderate. Ti permette essere più efficiente, risolutivo e a sua volta, avere successo nei diversi progetti.